22 gennaio 2008

Rieccoci

Buon 2008 a tutti. E con l'anno nuovo iniziamo un nuovo periodo per il nostro blog.
E' stato un 2007 eccezionale per noi, nonostante le strade per alcuni si siano divise. Riccardo e Checco infatti hanno lasciato la band, un colpo notevole dal punto di vista umano. Un augurio che possano realizzare tutti i loro sogni e progetti, sperando che le nostre strade s'incrocino ancora in futuro.

Fra circa 20 giorni entreremo in studio per registrare il nuovo disco che uscirà il 25 aprile 2008. Le anticipazioni che possiamo dare per adesso, riguardano il genere e le tematiche affrontate.
Musicalmente, sulla scia di Combat Circus, con sterzate più "balcaniche" e "kletzmer", il disco rappresenterà un mix di tutti i generi che amiamo suonare, come il punk, lo ska, il folk e la musica cantautoriale.
Dal punto di vista delle tematiche, nonostante i testi non siano completati, possiamo già dirvi qualcosa. Mentre per Combat Circus il punto di partenza è stato un discorso sulle utopie perdute dalla sinistra, e le conseguenze sul mondo italiano e non, "MAZEL TOV", partirà da un altro concetto che ci sta a cuore, forse affine con il precedente: l'etica e la salvaguardia dei valori morali nel mondo odierno. Dopo avere nostro malgrado denotato una perdita dell'unicità e della grandezza dei valori morali da parte della nostra società attuale, abbiamo deciso di sviluppare una serie di "storie", alcune inventate, altre ispirate a film, libri o a fatti accatuti, cercando di lasciare spazio, come avevamo fatto con il precedente disco, alle nostre esperienze che quest'anno hanno arricchito. Spesso, attraverso queste esperienze vissute, ci siamo riconosciuti nelle storie che raccontavamo e, il risultato, anche se ancora non concluso, porterà ad un altro "concept-album" (come hanno chiamato i recensori "Combat Circus"), in cui ogni pezzo è strettamento correlato con gli altri del disco.
Ecco i brani temporaneamente arrangiati:

1. L'ERA DEL CONTRARIO: brano introduttivo
2. RADIO AUT: la storia di voci coraggiose, che si elevano nel silenzio dell'impunità della mafia
3. LA MIA STRADA: brano ironico sulle piazze inascoltate dalle istituzioni italiane, convinte di rappresentare "l'avanguardia di un pensiero politco superiore"
4. brano sulla fuga dalla realtà, ispirato al film "Train de Vie"
5. MERLUTZ: strumentale
6. LA CASTA DELL'IMPUNITA': poteva mancare?
7. E se non poteva mancare una canzone sulla "casta della politica", dopo gli ultimi accadimenti, perchè non parlare anche dell'intrusione della chiesa nella libertà del sapere laico e delle sue conquiste?
8. LA TORRE: ecco un canzone su di noi, sui nostri viaggi, le nostre speranze, la vita in un ambiente difficile come quello dell'impegno politico e sociale, le delusioni, le nostre incazzature, e il nostro cammino che continua.
9. L'ULTIMO PARTIGIANO: la resistenza è una tematica che troveà sempre spazio in ogni progetto che ci accingiamo ad affrontare
10. Brano dedicato alla memoria degli "invisibili" morti sul lavoro
11. LA MANO DE DIOS: cover di "EL Potro Rodrigo", sul calciatore più grande e scomodo di tutti i tempi
11. MAZEL TOV: brano di chiusura

Si riparte...

10 Comments:

Anonymous eldino said...

Salve ragazzi, innanzitutto complimento per la qualità della musica, dei testi e per il fatto di renderla disponibile gratis su Jamendo :) Ho scritto una recensione del vostro album "Combat Circus" sul mio blog, se vi va dategli una letta :) L'url è: http://eldino.wordpress.com/2008/01/29/it-eldino-vi-imbocca-4-talco-combat-circus-italian-ska-balkan/

Ciao e continuate così :)
Un vostro fan!
-eldino

martedì, 29 gennaio, 2008  
Blogger Il capo fuori di Capo... said...

ehi ragazzi complimentoni per il Cd....mi sono imbattuto nella vostra musica per caso su Jamendo e siete automaticamente statoi promossi ad entrare nel mio lettore MP3.....

quando ci regalate un tour italiano????

io vi aspetto in puglia eh!!!

martedì, 29 luglio, 2008  
Anonymous Anonimo said...

Bravi tosi, vi ho sentito a Vilanova... Una domanda, come mai non scrivete qualcosa in venezia o in veneto. Abbiam bisogno di dare una immagine del veneto tollerante! W San Marcos

lunedì, 04 agosto, 2008  
Blogger O Garcia do Outeiro said...

Resistência e desobediência!

Saúdos desde a Galiza

mercoledì, 21 gennaio, 2009  
Anonymous xurde [*+ ] said...

fantastico concerto en Xixón, impressionante (la mia memoria: una frattura al ginocchio e una pua de chitarra jeje)

salute!

martedì, 03 febbraio, 2009  
Anonymous Sgheppy said...

Scusatemi...sono un vostro grande ammiratore...Bravissimi!!!...una sola domanda...Perchè il vostro album Mazel Tov non è presente in jamendo?

domenica, 22 febbraio, 2009  
Blogger slipperwoman said...

non vedo l'ora di vedervi al fucina.
mi sto preparando già psicologicamente e fisicamente e so già che sarà un successone.
bravi ragazzi!!!
continuate così!!!

sabato, 18 aprile, 2009  
Anonymous Anonimo said...

Da Milano a Vicenza x sentirvi suonare al Riviera Folk Festival...devastoooooo
grandi!
!!MaRi!! Simo Fra

mercoledì, 10 giugno, 2009  
Anonymous Anonimo said...

ripeto... Da Milano a Vicenza x sentirvi suonare al Riviera Folk Festival...devastoooooo
grandi!
ahahah
Simo !!Mari!! Fra

mercoledì, 10 giugno, 2009  
Anonymous Anonimo said...

grandi ragazzi vi sto ascoltando a radio onda d'urto non vi ho mai sentiti i pezzi sono ottimi, e i testi spaccano..finalmente un gruppo con i fiati che non parlano solo di sole, mare e cazzate varie!!

quand'è che suonate in lombardia?

grandi talco (E grande radio onda d'urto..)

Jack 84*

giovedì, 18 febbraio, 2010  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home